Sabato 23 Ottobre – ore 17.00

MASSIMO TELLAN

“Petros.
L’uomo che imparò a camminare sul mare”

in dialogo con
don Luigi Maria Epicoco

Modera
Roberto Cetera, giornalista de L’Osservatore Romano

Siamo a Roma, tra il 64 e il 67 d.C. L’imperatore Nerone perseguita i cristiani. Pietro attende il suo destino nel carcere Mamertino. Qui ricorda tutto il suo percorso: dal giorno in cui ha incontrato Gesù per la prima volta fino al momento attuale, quando sta per unirsi al Maestro nel martirio.
È il racconto della vita di un uomo “qualunque”, Simone figlio di Giona, divenuto per tutti il “fondamento” della fede, Cefa, Pietro, proprio grazie a quel Gesù da lui confessato come il Cristo. Una vita trasformata in storia, o meglio in Vangelo, attraverso la buona notizia che ha saputo incarnare seguendo il Maestro.
Ecco tornare la sua piccola quotidianità a Cafarnao, segnata come tutti da gioie e dolori; quel giorno memorabile sulle sponde di Tiberiade, quando lo sguardo del Nazareno cominciò a trasformare la sua vita, dandogli uno sguardo non solo sulle vicende passate ma, molto di più, sul possibile futuro con lui; i primi passi incerti alla sua sequela, gli entusiasmi e i fallimenti alla sua scuola fino al guidare, a sua volta, i passi della Chiesa nascente.

Scarica la Locandina (PDF)

Acquista il libro